spacer spacer
OM-App per l'iPhone
icon_play New CD: Garden of Love
'Wake me up' by Madhukar
Satsang

Nella filosofia indiana e nelle dottrine spirituali da essa derivanti, Satsang significa essere in compagnia con altre persone che insieme aspirano alla saggezza più ampia ascoltando, parlando, riflettendo ed immergendosi nell'insegnamento.

Specialmente nell'Advaita Vedanta è considerato necessario ascoltare e riflettere sull'insegnamento indicato come la Verità.

In particolare Satsang indica l'incontro con un maestro spirituale (Guru, Maestro) che è considerato „illuminato“ oppure „risvegliato“.

Oggigiorno nell’occidente c’è un notevole numero di maestri che in parte combinano insegnamenti tradizionali orientali con metodi psicologici moderni. Durante il Satsang i devoti di regola fanno delle domande a cui il maestro risponde. I Satsang inoltre possono includere elementi come letture brevi del Maestro, meditazione comune, recitazioni o qualcosa di simile. Lo scopo del Satsang non è in primo luogo un „insegnamento“ (a tale riguardo la parola „maestro“ può essere fraintesa). I devoti piuttosto sono tenuti a sperimentare loro stessi la propria natura originaria tramite l'esperienza diretta della presenza del Maestro, in maniera fenomeno di risonanza. Inoltre, la compagnia di altre persone in cerca potrà dare un ulteriore sostegno.

[Fonte: Wikipedia]

 

[indietro...]